Grand Palais e Petit Palais

Progettati per ospitare l'Esposizione Universale nel 1900, questi due monumenti si trovano uno vicino all'altro nel cuore dell'8° arrondissement di Parigi e testimoniano il fasto dell'epoca con la loro magistrale architettura. Si trovano in prossimità dell’Hotel Brighton.

X
Book your stay
1 Adulto
0-11 anni
0-3 anni
Nessun costo per bambini inferiori a 12 anni
Contatti la nostra reception
per qualsiasi informazione
+33 (0)1 47 03 61 61 Costo delle chiamate locali
l'hôtel brighton le petit palais

Il Grand Palais e il Petit Palais formano un grande complesso destinato ad ospitare le grandi esposizioni temporanee. Le strutture di questi monumenti, caratterizzate dallla grande vetrata, la navata e le gallerie nazionali per il primo, e la cancellata dell'ingresso, i soffitti dipinti e le vetrate per il secondo, sono dei veri e propri capolavori

Il Grand Palais, principale luogo di esposizione

Dopo il successo della Torre Eiffel nel 1889, la Francia deve dimostrare di sapere fare ancora meglio in occasione della successiva esposizione universale del 1900, che firma l'inizio di un nuovo secolo. Viene così indetto un concorso per realizzare il "Grand Palais", il nuovo palazzo delle Belle Arti della capitale. Quattro architetti, Deglane, Louvet, Thomas e Girault, vengono scelti per la costruzione del palazzo.

 

Si tratta di una prodezza sia tecnica che architettonica. Da un lato, si assiste ad una sorprendente combinazione di stili, tra classicismo e Art Nouveau; dall'altro, viene utilizzata una grande varietà di materiali, dall'acciaio (vengono utilizzate più di 8000 tonnellate, più di quanto fosse stato impiegato per la realizzazione della Torre Eiffel), al vetro, alla pietra. Con la sua vetrata spettacolare, la più grande d’Europa, il Grand Palais è stato classificato nel 1900 come monumento storico e dal 1937 ospita il museo delle scienze, il Palais de la Découverte, nell'ala ovest dell'edificio.

 

Ben presto, il Palais ha perso la sua connotazione di palazzo delle Belle Arti ed è diventato la sede di saloni, esposizioni e concorsi destinati a fare conoscere le ultime novità al pubblico. Queste manifestazioni riscuotono un enorme successo popolare e questo spazio diventa dunque troppo piccolo per contenere tutti i visitatori. All'inizio degli anni '60, i saloni si spostano nel CNIT della Défense o al Parc des Expositions - Porte de Versailles. Oggi, il Grand Palais ospita tutti i giorni vari eventi sotto alla navata e 4 esposizioni all'anno nelle Gallerie Nazionali

Il Petit Palais, museo delle Belle Arti di Parigi

Costruito, come il Grand Palais, in occasione dell'Esposizione Universale del 1900 e destinato ad accogliere le esposizioni temporanee, il Petit Palais diventa, a partire dal 1902, il museo delle Belle Arti della città di Parigi ed ospita notevoli collezioni di opere d'arte risalenti fino al 1900. Qui, i visitatori possono ammirare le principali opere di grandi pittori, quali ad esempio Monet, Renoir, Rubens e Cézanne. Questa meta è vivamente raccomandata dall'Hotel Brighton.

Scelti per voi dal team

Mini Palais
Ristorante di grandi dimensioni e con un menu creato da Eric Frechon, che propone piatti unici.
Avenue WInston Churchill- 75008 Parigi
Tel : 01 42 56 42 42
Visitate il sito web
Hermès Sellier
Vera e propria istituzione, questa boutique presenta le collezioni del marchio di lusso francese.
24, rue du Faubourg Saint Honoré - 75008 Parigi
01 40 17 47 17
Visitate il sito web